ISCRIZIONE

Facebook

Corso di formazione in ISLANDA

EYE OPENER, cioè apriamo gli occhi al mondo. Amici del Villaggio è selezionata per partecipare al corso di formazione per operatori e agenzie di progettazione Erasmus+. Tre giovani, Chiara, Greta e Beatrice, parteciperanno a questo evento assieme ad altri ragazzi e formatori europei provenienti da Finlandia, Grecia, Lituania, Olanda, Norvegia, Portogallo, Svizzera, Italia e Islanda seguiti da delegati dell’Agenzia Europea per i Giovani. I delegati sono Ana da Silva, Gerald Dowden e Jo Claeys.

20 Novembre 2017 – Un film per i diritti

Ancora il 20 Novembre e ancora diritti per l’Infanzia negati.
Una riflessione assieme ai nostri ragazzi della scuola Media di Rosà. Presentato dal Magnifico Consiglio dei Ragazzi, al Teatro Montegrappa dalle ore 9:00 vedremo il film “La Bicicletta Verde”.
I ragazzi potranno confrontare la loro condizione con quella dei loro coetanei in paesi con cultura e usi molto diversi. Il pensiero e l’analisi critica potrà continuare in classe con i programmi scolastici, assieme agli insegnanti, affrontando molte altre situazioni drammatiche per bambini/e e ragazzi/e nel mondo.

La partecipazione secondo i minorenni in Veneto

Sabato 30 settembre vedrà i rappresentanti dei ragazzi coinvolti in una giornata di riflessioene  dialogo con gli adulti sul tema della partecipazione alla vita pubblica dei giovani.
Il Consiglio d'Europa, in quanto massimo organo di verifica sull'attuazione dei diritti dei cittadini, interroga, a cadenza periodica, gli stati dell'unione e quindi per 2017 l'Italia è sottoposta ad un monitoraggio su coordinamento del Ministero degli Esteri e del Comitato Unicef. Da marzo 2017 l’associazione Amici del Villaggio è delegata per effettuare una rilevazione regionale in Veneto e a tale scopo organizza il 30/09/2017 una giornata di lavoro che vede la partecipazione di ragazzi della scuola secondaria di primo grado (medie), età 10-14 anni, e di rappresentanti amministrativi, assessori o responsabili delle politiche giovanili, dei 20 Comuni di pianura del Distretto 1 dell'Azienda ULSS 7 Pedemontana. Il pomeriggio è aperto a tutti previa prenotazione, scarica il volantino e il programma qui.

Viaggio in Francia per lo scambio Rosà – La Crau


Viaggio in Francia degli Amici del Villaggio con i ragazzi del Magnfico Consiglio. A La Crau (FR) è tutto pronto per l’arrivo degli amici di Rosà. Dal 17 luglio saremo ospiti dell’associazione giovanile Jis di la Crau. E tu che fai quest’estate? E’ la domanda che conclude un post nella loro pagina facebook per invitare i loro ragazzi a trascorrere una settimana in compagnia degli amici Italiani. Anche il programma della partenza è completato. Tutti pronti i 14 ragazzi e i 5 adulti per la partenza all’alba del 17 luglio.
Dopo 10 anni di gemellaggio tra i due comuni, il Jis e gli Amici del Villaggio hanno voluto provare un gemellaggio con le due associazioni per i giovani. Oltre ad alcuni scambi scolastici, utili per l’approfondimento linguistico, si vuole ora iniziare una proficua collaborazione con progetti rivolti ai giovani sia per amicizia ma anche proponendo progetti formativi.

Uscita annuale del Magnifico Consiglio

Uscita annuale del Magnifico Consiglio. La metà quest’anno è la montagna. Organizzato per il 17-18 giugno sul Monte Grappa con partenza il sabato mattina, passeggiate, giochi, ed attività conclusive di fine anno. Il soggiorno è presso il rifugio Ardosetta. Domenica a mezzogiorno sarà possibile per i genitori raggiungerci per un pic nic in compagnia, rientro nel pomeriggio. L'uscita annuale serve per rivedere quello che si è fatto durante la prima parte dell'anno e di programmare le attività fino a fine anno. Appena finito le scuole è anche un momento di riposo e di riscoperta dei più bei loghi della nostra regione. Durante i due giorni ci sarà anche la possibilità di una breve escursione e di fare educazione ambientale.

Primavera a Colori 2017

E' la "festa dei bambini" che torna ogni anno è giunta all 9° edizione. Con i bambini anche gli adolescenti, i giovani, le famiglie, le associazioni ed enti che si occupano di loro, riempiranno la grande area in centro a Rosà. Trenta tra associazioni e scuole realizzeranno più di 30 laboratori, dalla cucina, ai lavoretti, alle sperimentazioni scientifiche, allo sport. Una giornata di festa per lanciare un messaggio: "costruiamo una città a misura dei bambini". Da dieci anni un percorso per Rosà e per il territorio che Amici del Villaggio persegue con decine di progetti.

Cena Etiope di solidarieta' per i bambini



Nelson Mandela ha detto: L'ISTRUZIONE È L'ARMA PIÙ POTENTE CHE PUOI USARE PER CAMBIARE IL MONDO. Da Madre Teresa al premio nobel per la pace Malala, allo stesso Gesù, - lasciate che i bambini vengano a me- si capisce che il riscatto sociale passa attraverso l’educazione. Cercare l’equità per i popoli o la sola dignità per i singoli, quando agisci con gli adulti, spesso sfocia in conflitti e guerre.
E’ nato un nuovo progetto degli Amici del Villaggio che riguarda proprio l’educazione dei bambini nel mondo, e alla festa Primavera a Colori quest’anno si è aggiunto il motto “Conoscenza, capire, condividere”.
Sabato 13 maggio 2017 è organizzata una cena di solidarietà in favore dell’Etiopia. I fondi raccolti saranno destinati alla scuola di St. John Baptist de la Salle nella periferia di Addis Abeba, Etiopia.

Il quaderno del destino

Apertura delle manifestazioni di "Primavera a Colori 2017" con la presenza di Martina Dei Cas, scrittrice emergente, ambasciatrice per l'interculturalità. Giovedì 11 Maggio, ore 20.30, Sala del Giubileo, ridotto del Teatro Montegrappa, via Cap.Alessio 7 Rosà, presenta il libro e il film “Il quaderno del destino” dedicato al tema della scolarizzazione e strumento di riscatto sociale per i bambini poveri del Nicaragua. E' accompagnata dal regista Luca Sartori che ha eseguito un docu-film sulla trama del libro per raccontare in immagini la storia sorprendente di un bambino.
E' un esempio autentico di come possa cambiare la storia di una persona e come potrebbe cambiare la storia di un paese, di un popolo, come quello equadoregno, da sempre vessato dall'illegalità e dal soppruso.
In collaborazione con il Teatro Montegrappa, la presentazione è inserita nel progetto ACEC "alle radici della vita" per promuovere il messaggio veicolato dall'enciclica "Laudato sì" di papa Francesco.

5x1000 ad Amici del Villaggio


Firma e scrivi 91026780246
Perché dovrei dare il mio 5x1000 ad Amici del Villaggio?
Perché viene utilizzato direttamente per i ragazzi della tua città;
Per finanziare progetti di sviluppo per i giovani;
Perché è un valore aggiunto per la scuola;
Per promuovere la rappresentanza dei giovani;
Per contribuire all’educazione civica;
Per dare una prospettiva futura;
Per aiutare e non lasciare nessuno indietro del tuo territorio.

Laboratorio di tecnologia Fab Lab Youth


Domenica 8 Maggio labortori Fab Lab in biblioteca a Rosà.
Fab Lab Youth è un programma di corsi unito ad esperienze in laboratorio. E’ un’attività che sfrutta fortemente la sinergia tra scuole, associazioni e imprese. Si vuole far sperimentare ai ragazzi le tecnologie produttive e le nuove tecnologie digitali, praticare in manualità, dare la possibilità di sviluppare le eccellenze e l’innata creatività.

Gemellaggio Jis-Francia con Amici del Villaggio-Italia


Le associazioni Jis di La Crau (Francia) e Amici del Villaggio (Italia) hanno programmato uno scambio tra i ragazzi delle rispettive associazioni. Da Lunedì 10 a Venerdì 14 Aprile, 14 ragazzi con 4 accompagnatori adulti della cittadina francese saranno in visita a Rosà e incontreranno i propri coetanei del Magnifico Consiglio di Rosà e della scuola Media.
Il programma prevede Martedì un giro in bici per visitare gli angoli caratteristici di Rosà con intermezzo una sfida a bocce a Travettore, Mercoledì una gita a Venezia, Giovedì affrontiamo il Brenta con il rafting.

Social Day 2017

Sabato 8 Aprile ritorna il Social Day a Rosà con i ragazzi delle scuole. Un appuntamento che si ripete da 10 anni con le associazioni Alpini, Amici del Villaggio e la Consulta dell’Ambiente di Rosà impegnate con tutte le classi delle medie. Il Social Day si allarga sempre più nel nostro territorio, l’8 Aprile infatti coinvolgerà più di 10.000 ragazzi e ragazze delle scuole elementari, medie e superiori della provincia di Vicenza, Treviso, Padova, Verona, Trento, Pisa, Lodi e Milano. Da noi viene svolto dal 2006 in contemporanea con centinaia di altre associaizoni in tutta Europa. Nato in Scandinavia negli anni ’60, prevede l’impegno diretto degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado in una giornata di lavoro al posto della normale attività scolastica. Tutti i ragazzi, dai piccoli delle elementari ai grandi delle superiori delle scuole aderenti, si “sporcano le mani” andando a lavorare per un giorno e, se ci sono proventi di quella giornata, vengono finanziati progetti umanitari.

Amici del Villaggio per il Consiglio d'Europa

Gli Amici del Villaggio saranno parte del gruppo di lavoro sul monitoraggio delle politiche sui minori nei diversi ambiti di vita per conto del Consiglio d’Europa tramite il Ministero degli Esteri. In particolare terranno a Settembre, a Rosà (o vicino a Rosà), uno degli otto incontri nazionali per la valutazione di queste politiche direttamente con un gruppo di ragazzi sia del magnifico Consiglio che di altre realtà. Per istruire il lavoro di settembre sono stati chiamati a Roma il 23 e 24 marzo, nella sede dell’Unicef nazionale, un adulto e un ragazzo che saranno formati su come eseguire questo lavoro locale.

Batimarso 2017

Si rinnova la tradizione più antica della nostra terra. Il Magnifico Consiglio dei Ragazzi con gli Amici del Villaggio organizza il “Batimarso 2017”. Domenica 26 Marzo tre singolo cortei in bicicletta, con partenza alle 16:00 e trascinando bussolotti e bandotti per fare baccano, percorreranno tutta Rosà per raggiungere la Piazza di Cusinati. Raggiunto la piazza si potrà continuare con un circuito ad anello segnalato nelle vie limitrofe, Via della Pace, Via Pigna, Via Monte Nero e ritorno in piazza Cusinati dalle ore 17.15 alle ore 18.00.
Sono varie le motivazioni della festa. La principale è di sensibilizzazione alla mobilità sostenibile, in particolare con la bicicletta, percorrendo vie alternative e piste ciclabili o anche per la sola riscoperta della bici come mezzo ecologico e salutare. Qui di seguito la mappa dei percorsi e il volantino distribuito a tutte e scuole.

Lezione Spettacolo sulla Grande Guerra a Scuola


https://fileadv.files.wordpress.com/2017/02/gg1.pdf
L’8 marzo i ragazzi di terza dell’Istituto Comprensivo di Rosà, A.G.Roncalli, assisteranno alla narrazione degli eventi della prima guerra nell’ambito del ricordo del centenario. Il 9 agosto 1916 è il primo giorno di pace di Gorizia italiana e, in questa lezione-spettacolo vogliamo raccontare la storia proprio partendo da giorni di pace e non di conflitto.
La storia avvincente dell’eroe Aurelio Baruzzi e della bandiera italiana è messa in scena dalla compagnia Theama Teatro con il contributo della Regione Veneto. Scarica la locandina dell’evento (link).
- La presa di Gorizia diventa pretesto per raccontare la storia di un Paese in guerra, attraverso le parole dei protagonisti, recuperando quelle gesta e quegli episodi che manifestarono un forte desiderio di rivalsa e di rivincita. Una storia che si esprimeva anche attraverso dei simboli di unità, primo fra tutti la bandiera tricolore.-
E’ uno spettacolo che va oltre la lezione di storia e diventa una lezione civica, un motto all’unità e i valori della patria ricevuti da tante persone normali che si sono trovate a combattere per la propria terra. La lezione spettacolo con gli attori di Theama Teatro si basa su fonti e citazioni tratte da “Quel giorno a Gorizia” di A. Baruzzi”; “La presa di Gorizia” di T. Ficalora.

Il giudice Livatino a lezione nelle scuole

Perché raccontare il "giudice ragazzino" Rosario Livatino nelle scuole?
Livatino è stato un esempio di coraggio e dedizione allo stato esemplare, una lezione di legalità che può aiutare i giovani a capire come il soppruso e le malvessazioni a cui assitono non rimangano confinati all'ombra dell'omertà. Le mafie in genere hanno manifestazioni che si riconducono, come il bullismo, ad atteggiamenti di sopraffazione, di negazione della libertà, di condivisione di malversazioni, di mancata identificazione di se delegata alla volontà del branco.
La finalità dunque è quella di educare alla legalità tramite esempi, testimonianze, paralleli con fenomeni malavitosi e con attività di ricerca e produzione personale.
17 marzo - 21:00 al Color Caffé - Bassano del Grappa
17, 18 e 20 marzo - nelle scuole di Bassano, Rosà e Cassola
Scarica il volantino (link)

I Sogni dei Ragazzi al Carnevale 2017

Carnevale 2017. Domenica 5 febbraio ritrovo alle ore 14:00, presso lo stadio di Rosà per sfilare al Gran Carnevale.
I ragazzi del Magnifico Consiglio hanno deciso il costume più significativo: - Ci piace il motivo lanciato dai ragazzi dell'ACR di Rosà "IL SOGNO" - hanno detto, e quindi i costumi saranno in tema. Il suggerimento è di venire in PIGIAMA con cartelli dove ogni uno scrive il suo sogno. Naturalmente vale anche il nostro motto “sfila come vuoi ma sfila assieme a noi!”.

Progetto Erasmus+Spagna

Siamo lieti di annunciare che il progetto di scambio giovanile “Express it: EU+Immigration+Refugees” è stato accettato dall’Agenzia nazionale spagnola. Coinvolge 34 partecipanti provenienti da Repubblica Ceca, Grecia, Portogallo, Italia, Turchia e Spagna.
Questo nuovo progetto ERASMUS+ si svolgerà in Spagna dal 23 marzo al 1° aprile del 2017 a Jerez de la Frontera / Campano,  ogni paese sarà presente con 5 persone (4 partecipanti e 1 capogruppo). I partecipanti devono essere 18-30 anni e i leader del gruppo possono essere di qualsiasi età (+18). Il genere del leader del gruppo è libero, ma i partecipanti dovrebbero essere 2 maschi e 2 femmine.

Foto della visita del Presidente Pietro Grasso

https://www.flickr.com/gp/74416191@N02/xhA7Sm
Vedi una selezione delle foto della nomina dei nuovi consiglieri del Magnifico Consiglio e la consegna degli attestati ai consiglieri uscenti fatta direttamente del Presidente del Senato Pietro Grasso. Significative sono le foto singole di ogni ragazzo fatte con il presidente.
Ricordiamo le parole del presidente a commento dell'incontro: “...non splendono gli occhi di coloro i quali sono sopraffatti dalla rassegnazione, dalla triste idea che le cose non cambieranno mai. Oggi vedo in voi, ragazzi di Rosà, la luce per l’inizio di un percorso, di una cultura nuova, una cultura solidale, queste sono anche le fondamenta del vostro gruppo. E' sempre emozionante incontrare i ragazzi, confrontarsi con loro, ascoltarne i sogni, provare a rispondere alle loro domande, ragionare assieme su temi come la legalità e il futuro dell'Italia. La forza di questi ragazzi è straordinaria: ogni volta al termine di questi incontri esco pieno di speranza e convinto che i nostri ragazzi sapranno fare grande il nostro Paese...” (continua sotto con "leggi tutto" per leggere l'articolo completo).
Clicca qui e vai all'album del sito Flickr di Amici del Villaggio. Le foto sono state realizzate da Rosà Reflex che ringraziamo della collaborazione.

Il Magnifico Consiglio al Parlamento Europeo

Il 1 Dicembre 2016 una folta rappresentanza del Magnifico Consiglio dei ragazzi di Rosà è in visita al parlamento Europeo di Bruxelles. Per i nostri ragazzi è una bella occasione per capire le regole della democrazia a partire dai fondamenti dell’Europa. E’ un’attività finanziata dai fondi specifici per le visite messi a disposizione dalla Commissione ai parlamentari e l’euro parlamentare Mara Bizzotto ha pensato di girarli ai ragazzi di Rosà.
Durante la visita potremo assistere a due dichiarazioni della Commissione europea seguiti da dibattito sui seguenti argomenti: 1) Lotta contro il razzismo, la xenofobia, l'omofobia e le altre forme di intolleranza; 2) Situazione nella Repubblica democratica del Congo; 3) Visita ufficiale del Presidente della Repubblica di Tunisia.

Il Sole Dentro - un film per la convenzione per l'Infanzia

Il 20 Novembre 2016 è il 27° anno dall'adozione da parte dell'ONU della Convenzione per i Diritti dell 'Infanzia e dell'Adolescenza (CRC). Per ricordare questo importante anniversario gli Amici del Villaggio propongono agli studenti della scuola la visione del film "Il Sole Dentro" al Teatro Montegrappa. E' la storia di un doppio viaggio, è la storia di Yaguine e Fodé, due adolescenti della Guinea, che decidono di scrivere una lettera "Alle loro Eccellenze i membri e responsabili dell'Europa" per descrivere la condizione dei bambini nel loro Paese e chiedere aiuto.
La vicenda di Yaguine e Fodé potrebbe apparire come il parto di uno sceneggiatore ricco di fantasia e invece è accaduta realmente ed ha costituito l'innesco per questo film che è stato girato nelle location realiin Africa.
Saranno 282 alunni di Rosà e quindici professori presenti alla visione. Un naturale e grande riconoscimento al Teatro Mntegrappa, ai suoi proeizionisti.

Formazione per Docenti su Cittadinanza Attiva

Un corso di specializzazione per gli insegnanti delle nostre scuole sul tema dei diritti/doveri dell'Infanzia e sulle pratiche di Cittadinanza Attiva. Organizzato dagli Amici del Villaggio, prevede quattro incontri da novembre a febbraio 2017 ed è riconosciuto come ore di formazione per insegnanti. L'invito è rivolto anche ai collaboratori e ai soci dell'associazione.
Per l'iscrizione inviare una email con i propri dati a amicidelvillaggio@gmail.com
Leggi il programma.

Corso di tecnologia per Bambini e Ragazzi

Un corso base per capire e sperimentre le tecnologie digitali emergenti. I primi passi di bambini e ragazzi, dai otto anni in poi che hanno curiosità e voglia di praticare con circuiti, programmazione di base, semplici automazioni e il mondo del digitale 3D.
Sabato 12 Novembre alle ore 18:00, nelle stanze dello stadio di Rosà in Via dei Fanti, saremo a disposizine assieme agli studenti di 5° dell'Istituto Tecnico Fermi di Bassano per fare delle prove gratuite, per raccogliere le iscrizioni e rispondere alle domande dei bambini e genitori. Ingresso libero.
Informazioni e iscrizioni anche tramite mail su:
amicidelvillaggio@gmail.com.

Il Presidente del Senato Piero Grasso e il Magnifico Consiglio dei Ragazzi


Sabato 5 novembre a Villa Zanchetta, in via Zanchetta 8 di Travettore di Rosà, alle ore 16:00, il presidente del Senato Pietro Grasso consegnerà il titolo di Consigliere ai nostri ragazzi, nuovi eletti nel Magnifico Consiglio. Allo stesso tempo consegnerà l'attestato ai consiglieri uscenti come riconoscimento del loro impegno civico.
La manifestazione è aperta alla cittadinanza ed è inserita in un evento più ampio che inizia già il mattino a Bassano del Grappa con gli studenti dei licei Brocchi, De Fabbris e Quadri (VI). Saranno presenti molte autorità tra parlamentari ed esponenti da europei a locali, sia politiche, religiose che di sicurezza in via ufficiale. Un ringraziamento particolare al proprietario Francesco Bonato, erede Zanchetta, che si è messo gentilmente a disposizione e agli organizzatori dell'evento principale. Gli Amici del Villaggio coordinano il momento cerimoniale con i ragazzi e il buffet finale.

Magnifico Consiglio dei Ragazzi 2016

Ecco l’elenco dei consiglieri del 6° Consiglio dei Ragazzi di Rosà, in ordine alfabetico divisi per campo, uscito dalle elezioni svolte il 17 e 20 ottobre 2016.
Sono evidenziati (*) i nuovi eletti votati dai compagni. La selezione ha tenuto conto delle regole del Magnifico Consiglio che prevede il numero di voti ricevuti, il rispetto della parità di genere nel gruppo del quartiere o frazione o “campo”, che ci siano rappresentanti delle elementari e delle medie. Rimangono in lista gli “aiuto consiglieri” in vista della necessità di subentrare al posto dei ragazzi che usciranno dopo il primo anno o per defezioni.
Sabato 5 Novembre, presso Villa Zanchetta di Travettore di Rosà, alle ore 16:00, all'interno di una prestigiosa manifestazione, i nuovi consiglieri riceveranno la nomina ufficiale dalle mani del Presidente del Senato Pietro Grasso e i consiglieri uscenti riceveranno l’attestato di partecipazione.
L’appuntamento per tutti con i familiari è quindi Sabato 5 Novembre alle 15:30 in Villa Zanchetta.

Le interviste dei Ragazzi

https://fileadv.files.wordpress.com/2016/10/relazione-primavera-a-colori-2016.pdf
Pubblichiamo la ricerca sul tema del "VIAGGIO" che il Magnifico Consiglio e gli alunni della Scuola Elementare hanno svolto per la festa Primavera a Colori degli Amici del Villaggio del 29 aprile - 29 maggio 2016 (scarica la relazione).
Durante la manifestazione in piazza del 15 maggio alcuni di loro hanno fatto delle interviste a giovani proveninti da altre culture per capire le situazioni diverse che altri ragazzi vivono. Il tema del "VIAGGIO", da aprile a maggio 2016, è stato ricordato sotto molti aspetti: le culture musicali, il cibo, le componenti scolastiche, le migrazioni. PRIMAVERA A COLORI ha lo scopo di far crescere l’attenzione per la tutela dei diritti dei minori. E’ un’occasione di confronto e riflessione sulle politiche di crescita, di educazione, di rispetto per le fasce di età che devono essere ascoltate per non essere emarginate.
Grazie ai ragazzi che hanno realizzato queste ricerche e le interviste ripotate in questa pubblicazione.

Le risposte dopo l'incontro in Municipio

https://fileadv.files.wordpress.com/2016/09/mcr-in-comune-2016-relazione.pdf
Il Magnifico Consiglio rappresenta a livello istituzionale tutti i giovani di Rosà. Per questo motivo, almeno una volta l’anno, i giovani consiglieri portano alle autorità tutte le richieste, le osservazioni, le proposte che raccolgono dai loro compagni e successivamente le ritornano ai coetanei
Scarica i documenti:
Report dell'incontro in Municipio del 28 maggio 2016.
Le risposte pervenute dal Sindaco il 21 settembre 2016.
Domande precise, risposte da valutare, leggile qui di seguito.

Elezioni 2016 per il rinnovo del Magnifico Consiglio dei Ragazzi

Siamo alla sesta elezione per il Magnifico Consiglio dei Ragazzi che si è rinnovato ogni due anni dal 2006. I giovani consiglieri hanno il compito di portare il punto di vista dei minori, bambini e ragazzi, nelle faccende e nelle decisioni che li riguardano. Un compito difficile perché devono, prima raccogliere le opinioni dei coetanei, poi incontrare gli adulti che decidono, raccogliere le risposte degli adulti e riportarle ai loro compagni. Insomma un gran lavoro che non sempre viene valorizzato degli adulti ma che dà ai ragazzi una grande formazione civica e una grande soddisfazione quando si ottengono dei risultati concreti.

Le nuove elezioni si svolgeranno nelle date del 17, 19 e 20 ottobre 2016 e verranno votati i candidati che si sono resi disponibili per rappresentare il proprio quartiere o frazione. I nuovi eletti sostituiranno i consiglieri uscenti per età. Le date sono in concomitanza con le elezioni dei rappresentanti dei genitori.

I seggi saranno nelle scuole nelle date prestabilite e in ogni plesso si opera in accordo con le insegnanti con votazione per gruppo classe.
Votano tutti i bambini e ragazzi dalla 2° elementare alla 3° media.

Corso di tecnologia per bambini

Imparare giocando a costruire da piccoli, comprendere i meccanismi, mettere in pratica, usare le mani, può aiutarti tutta la vita e, se ti prende la passione avrai tracciato il tuo percorso di studio e di lavoro.
Gli Amici del Villaggio, partner del gruppo Fab-Lab di Cassola, propone un corso di tecnologia adatto ai bambini delle elementari dal 1/10 al 12/11/2016. E’ organizzato dallo stesso Fab-Lab con la guida esperta di Gloria Spagnolo dell’associazione Xuni di Montebelluna.
L’iscrizione è obbligatoria e prevede il pagamento di una quota unica di 15€. I corsi sono tutti di sabato pomeriggio dalle 15:00 alle 17:00. Saranno presenti i giovani degli Amici del Villaggio che faranno da tutor ai bambini anche se per i più piccoli è consigliata la presenza di un famigliare.

La partecipazione dei Giovani. La ricerca ANCI

https://fileadv.files.wordpress.com/2016/08/partecipazione_ex-iba-1.pdfPubblicato lo studio ANCI sul coinvolgimento dei giovani alla vita pubblica. Un'analisi dello stato dell'arte e una guida metodologica per le amministrazioni locali per interessare i giovani e guidarli verso il cambiamento. Un manuale che fotografa la situazione quindi, ma anche un aiuto concreto per rendere i cittadini parte attiva.
Sono 1000 i progetti analizzati, in 200 assessorati di comuni italiani, secondo lo schema della Carta della Partecipazione dei giovani del Consiglio d’Europa, dai quali si capisce che il cambiamento sarà verso la cooperazione sociale a tutti i livelli, dove il cittadino può e deve essere protagonista.

Dal rapporto:
“La necessità, per i comuni, di mettere i cittadini nelle condizioni di potersi prendere cura dei beni comuni, ha portato alcune città alla creazione e all’adozione di veri e propri Regolamenti.

About Me

Le mie foto
Amici del Villaggio
... attivi per l'infanzia e i giovani
Visualizza il mio profilo completo

APPUNTAMENTI

Tutte le notizie

    Ultime notizie

    News degli Amici del Villaggio